OSPITE

NA KA RYU

Un’intera sala vedrà protagonista il  BUDO: LA VIA MARZIALE GIAPPONESE, la via che conduce alla pace. Discipline millenarie nate dalla necessità di un gruppo di monaci di difendersi efficacemente dagli attacchi di un mondo ostile all’amore e alla pace, mantengono ancora oggi nella tradizione tutta la saggezza di cui sono permeate. 

I maestri del dojo Naka Ryu Casale: Pierpaolo Cornaglia per il karate e Roberta Botto per aikido e il maestro Davide Lombardi e Manuela Lova dell’assoc. Armonia del cuore con lo shiatsu saranno a disposizione con dimostrazione e pratiche per avvicinare alla conoscenza dei principi delle ‘vie’. 

DOMENICA 19 Giugno – SALA WORKSHOP: ore 14 BUDO, dimostrazione di arti marziali 

ARTI MARZIALI 

Discipline millenarie nate dalla necessità di un gruppo di monaci di difendersi efficacemente dagli attacchi di un mondo ostile all’amore e alla pace, mantengono ancora oggi nella tradizione tutta la saggezza di cui sono permeate. 

Tutti possono praticarle senza timori, giovani, donne, anziani e bambini, e tutti nella pratica troveranno benefici e progressi. 

Le arti marziali non sono una scuola di violenza, bensì un mezzo efficace per il controllo della stessa. Attraverso un rigoroso allenamento il praticante è costantemente invitato a migliorare le proprie prestazioni fisiche e psichiche alla ricerca della vittoria sul più duro degli avversari: se stessi. 

La scienza e la medicina ufficiale riconoscono le arti marziali tra gli sport più completi e formativi. 


Naka Ryu Casale: Pierpaolo Cornaglia per il karate e Roberta Botto per aikido 

Pier Paolo Cornaglia, maestro di karate VI dan; campione del mondo Master 2013 fra i suoi titoli: oro ai Campionati del Mondo Master 2013 Italia, Oro all’Open d’Italia Master 2013, Oro alla Coppa del Mondo Master 2015 Giappone, Bronzo ai Campionati Europei Master 2015, Bronzo 2012 – Argento 2014 – Oro 2015 ai Campionati Italiani Master. È anche il presidente dell’associazione Yamato.

Roberta Botto, insegnante di Aikido, già da tempo cintura nera della specialità, pratica aikido al Kodokan di Alessandria ed insegna al dojo NaKa Ryu di Casale Monferrato, dopo anni di pratica ha ottenuto il riconoscimento di Shodan dall’organizzazione mondiale Aikikai del Giappone con firma autentica di Moriteru Ueshiba, nipote del fondatore dell’aikido.