Ospite

Area Comics

OSPITE

CLAUDIO CASTELLINI

Nato a Roma il 3 marzo 1966, Claudio Castelliniè un veterano del fumetto internazionale. Esordisce con la Sergio Bonelli Editore disegnando Dylan Dog e subito dopo Nathan Never, personaggio di fantascienza di cui è stato il creatore grafico, realizzando il numero 1 e le copertine per oltre 50 numeri. Nel 1993 inizia la sua collaborazione con la Marvel con le copertine di Fantastic Four Unlimited e una graphic novel di Silver Surfer su testi di Ron Marz, “Dangerous Artifacts“, opera che ottiene lo Yellow Kid, il principale premio del fumetto italiano. Fu la sua consacrazione definitiva: divenne il primo autore italiano a lavorare per la Marvel USA, pioniere dell'”invasione” italiana che sarebbe avvenuta negli anni successivi. Continua con il crossover Marvel vs. DC, best seller dell’anno, e con numerose copertine e numeri delle principali icone del fumetto americano, come Spider-Man e Conan. Collabora anche con Dark Horse realizzando Predator: Demon’s Gold, nominato per il prestigioso Eisner Award nel 1998, e una storia di Darth Vader intitolata “Extinction” per Star Wars Tales. Nel 2001 disegna “The Call” per Batman Black & White e nel 2003 torna alla Marvel per realizzare la miniserie Wolverine:The End di Paul Jenkins. In quegli anni diventa l’artista delle copertine ufficiale della serie Batman: Gotham Knights e disegna anche diverse copertine per Superman/Batman e Countdown to Final Crisis. Per Wildstorm disegna le copertine di Thundercats e Robotech, e il libro “The many worlds of Tesla Strong” di Alan Moore. Negli anni successivi prende la decisione di allontanarsi dal mondo dell’editoria e di occuparsi principalmente di quello del collezionismo, collaborando sporadicamente con Marvel e DC. Il suo ultimo lavoro per DC è “Man and Superman” scritto da Marv Wolfman, una storia che racconta la prima apparizione di Superman da un punto di vista senza precedenti, quello del lato umano di un Clark Kent non ancora pronto a vestirne i panni. Questo lavoro è forse uno dei più grandi successi della sua carriera e raccoglie un grande consenso di critica e pubblico specializzati. Recentemente ha realizzato delle variant cover come quella per JUSTICE LEAGUE #48 e l’ultima per Silver Surfer: Rebirth #1, partecipando al lancio della nuova e classica miniserie del personaggio, da sempre il suo preferito. 

TITOLO MOSTRA

LA FANTASCIENZA DI CLAUDIO CASTELLINI

Descrizione

L’ultima frontiera la affrontiamo anche nella fantascienza attraverso lo sguardo di uno dei più grandi talenti che il fumetto italiano abbia mai espresso, Claudio Castellini, il primo disegnatore italiano ad essere approdato alla casa editrice Marvel negli Stati Uniti nel lontano 1993. 

Potrete ammirare le 30 tavole all’interno della Cappella del Castello e incontrare lo stesso autore entrambi i giorni della fiera in Artist Alley! 

19 giugno 2022

14:00

Attività

Domenica - 19 giugno 2022

12:00

Attività