ATTIVITA'

Area Japan

Evento

BONSAI

Presso l’area Yamato, all’ingresso dello spazio per la cerimonia del tè verranno esposti un bonsai e una kusamono (composizione erbacea) , per dare il benvenuto agli ospiti che parteciperanno a questo raffinato modo tipicamente giapponese di gustare il tè. In contemporanea verranno esposti con possibilità di acquisto oggetti in ceramica realizzati a mano attinenti alla suddetta cerimonia. Il termine giapponese bonsai è composto da due parole, bon che significa vaso e sai che significa educare. Ed è proprio attraverso l’educazione di un albero in vaso che si percorre la ‘bonsai do’, la via, che con la costante pratica, migliorerà l’albero e il suo autore creando un intimo rapporto nel rispetto dei ritmi della natura.

Paolo Giai

Da trentanni di occupa di bonsai e del suo insegnamento. Iscritto all’Ubi (unione bonsaisti italiani) è stato membro della Nippon Bonsai Sakka Europe con incarichi nel direttivo. Ha seguito in Italia ed all’estero i più importanti maestri del bonsai tecnico. Ha viaggiato in Cina e Giappone dove ha potuto approfondire anche le altre passioni legate al bonsai i kusamono e le shitakura.

TATYANA MAIOLO

LabPimpi

Crea accessori in ceramica e tessuto per la cura, la manutenzione e l’esposizione del bonsai. Appassionata e studiosa di arte, strada facendo si appassiona all’arte del bonsai e recentemente si innamora della ceramica con cui crea accessori che accompagnano le composizioni bonsai e altre arti della cultura nipponica.